Una montagna in mezzo al mare – Ebook

cop_Montagna1400Questa non è una storia come tante. E’ una piccola storia ma raccontata con le grandi lenti della passione e dell’ironia, spezie queste che appartengono ai due protagonisti de “Una montagna in mezzo al mare”.
Un uomo e una donna. Lui un capitano di marina con una passione per il mare e per le donne, lei una fumettista disincantata dagli affetti e in eterna riflessione. Stanno a Marsiglia, porto di mare e luogo abitato da sentimenti contrastanti. Si incontrano dopo anni, una sera, a cena, quasi controvoglia. Inizia così questa storia, che somiglia a un’onda, ha il sapore del sale, si infrange contro la realtà e ha un finale inaspettato. Come ogni storia speziata che si rispetti.

Edito da FreeMedia.
Prendi da qui: http://www.ultimabooks.it/una-montagna-in-mezzo-al-mare

Donna si diventa*

Quando mi è stato chiesto di scrivere un pezzo sulla “donna” ho accettato con entusiasmo. Era tempo di campagna elettorale e avevo la sensazione che come al solito sulle donne si dicessero sempre le stesse cose e che le famose quote rosa fossero oramai un ritornello per recuperare voti più che una reale convinzione di parità. Immaginavo un pezzo di protesta, qualcosa che smacchiasse i luoghi comuni e li facesse diventare luoghi nuovi.

Poi ci ho ripensato e ho deciso di scrivere queste righe dopo le elezioni che forse sono state semplicemente lo specchio di questo paese fatto di tanti colori e di tanti umori, che ci hanno fatto ridere, piangere, impallidire. Ma non voglio parlare di politica.
Voglio parlare di donne.

Parlare di donne è parlare d’oceano. Ora ditemi voi come si può davvero parlare di quell’immensa distesa d’acqua senza il timore di tralasciarne un pezzetto fuori e il conseguente senso di colpa di non aver visto proprio lì un pesce fantastico, multicolore e sconosciuto, una rarità. Continua a leggere