Regalare l’iPad ai nonni…

Fruibile, semplice, intuitivo e touch. L’iPad è il corrimano che serviva, il bastone che non si trovava, la chiarezza che mancava. E perchè non regalarlo ai nonni allora?
L’esistenza di un prodotto sul mercato che ricuce il digital divide non è quello che in fondo stavamo aspettando? Possibile mai che stiamo a lamentarci dell’assenza del plugin di flash, la mancanza di una usb e di una webcam?
E’ incredibile, più le cose si fanno semplici e meno siamo disposti ad accettarle.

Due vasche

Domenica mattina. C’è la gara.
M. è emozionata e non sa bene cosa succederà. Sa solo che la chiameranno, ad un certo punto.
Ha dodici anni M. Dodici anni e tre mesi di nuoto, due volte alla settimana. Mentre si infila la cuffia si chiede se tre mesi siano sufficienti per affrontare una gara. Attraversa il corridoio stretto che la porta alle docce. Si toglie l’accappatoio e fa un passaggio veloce sotto l’acqua ghiacciata. Recupera l’accappatoio e a pochi passi da lei ci sono le vasche. Otto. Otto vasche.
Le conta sempre appena arriva in piscina. Ma oggi è diverso. Oggi c’è molta gente, sugli spalti, nei corridoi e quelle vasche sembrano molte di più. Continua a leggere